C’è un errore che moltissimi sposi fanno, spesso per ingenuità altre volte per colpa della Location.

Perché non c’è peggior errore di far sedere alcuni fornitori nel posto sbagliato…

Il ricevimento è pieno di momenti che potrebbero essere sottolineati o semplicemente fotografati, per essere ricordati in futuro.

Per questo rimaniamo stupiti ogni volta che degli sposi, o peggio ancora la location, decidono di mettere i fornitori in un tavolo al di fuori della sala principale.

Purtroppo non è una cosa che succede raramente, anzi in molte realtà è normale tenere lontano chi lavora da chi si diverte.

E noi non abbiamo mai capito realmente la ragione di questa (pericolosa) scelta.

Forse estetica? Certo se chi lavora venisse vestito male, lo capiremmo…

Il nostro lavoro, come quello della maggior parte dei fornitori di un matrimonio, è quello di rendere il tuo ricevimento un’esperienza unica.

Com’è possibile farlo senza avere un occhio vigile su quello che sta succedendo?

Quanti scatti indimenticabili potrebbe perdersi il fotografo? Quanti potenziali imprevisti non potrebbe prevenire una wedding planner? Come potrebbero i cantanti sottolineare con della musica o anche semplicemente con delle belle parole di accompagnamento un momento speciale nato spontaneamente durante il pranzo?

Come potrebbero farlo se la loro postazione durante il pranzo è nella sala a fianco?!

Certo, i fornitori sono sul posto per lavorare, ma sarebbe ingenuo pensare che in una giornata di lavoro lunga non meno di 7 ore non si siedano per mangiare.

Quindi a meno che tu non voglia dar loro una pausa netta, in cui possono permettersi di non seguire l’andamento del ricevimento, dovrai posizionare il loro tavolo in una posizione utile: di lato, in fondo, nell’angolo, è uguale ma nella stessa sala o – quando non è possibile – in quella subito adiacente.

C’è un’altra cosa che sarebbe opportuno fare, sempre nel limite del possibile ovviamente.

Sarebbe utile far sedere i cantanti non troppo lontano dall’impianto. È ovvio che in alcune situazioni non è possibile e questo aspetto diventa secondario.

Ma anche in questo caso ci sono state volte in cui ciò era più che fattibile, ma nessuno ci aveva pensato. Ricordati che rendere agevole il lavoro del tuo team non fa che aumentare le possibilità che tutto vada alla perfezione 😉

Buona preparazione!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.